Denominazioni delle funzioni

Nei bandi di concorso viene spesso messa in risalto la funzione e non la denominazione. Inoltre le organizzazioni non usano sempre le stesse denominazioni; ciò può creare confusione.

Le organizzazioni hanno la loro storia e cultura. Per questo motivo non usano le stesse denominazioni per le varie funzioni. Per esempio, presso la Caritas un «delegato» è un rappresentante dell’organizzazione in un Paese. In un’altra organizzazione la sua funzione sarebbe quella del coordinatore locale, di un country director o di un directeur de programmes. Presso il CICR, quella del delegato è una funzione con compiti ben definiti.

In alcune organizzazioni gli esperti sono gli specialisti che si sono recati all’estero, mentre in altre sono gli specialisti in un settore specifico.

Altre denominazioni di funzioni pubblicate nei bandi di concorso, come quella del «consulente», non dicono molto sull’attività professionale. Il termine «consulenza» ha vari significati.

Per capire esattamente un bando di concorso di un posto di lavoro è importante verificare esattamente quali sono i relativi compiti (tâches, activités, tasks, duties) e quale sarà il proprio ruolo all’interno dell’organizzazione.

Scoprite il panorama della CI

Che cosa significa cooperazione internazionale? Nel panorama del mondo di lavoro della CI troverete definizioni, attori ed esempi di carriera.

Per contattarci

Avete domande, commenti, o richieste? Rimaniamo volentieri a vostra disposizione.

info@cinfo.ch

Condividi questa pagina