Fondazione e consiglio di fondazione

cinfo è stata creata nel 1990 come fondazione dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC.

Il fine della fondazione e gli obiettivi e campi di attività di cinfo sono:

  • elaborazione e diffusione di informazioni e di conoscenze specifiche sulle condizioni di base e sullo sviluppo del mercato del lavoro della cooperazione internazionale (CI), in particolare nel campo della cooperazione allo sviluppo, dell’aiuto umanitario, della politica di sviluppo, della promozione della pace nonché della politica dei diritti umani
  • regolare informazione e documentazione dei servizi pubblici concernenti l’orientamento professionale, dei media e di altri organi in Svizzera negli ambiti sopra nominati, inclusi Confederazione, Cantoni, Comuni ed economia privata
  • consulenza agli interessati e ai committenti sulle possibilità professionali nell’ambito della CI
  • regolare attuazione di convegni informativi e di corsi concernenti la formazione e la formazione continua per privati interessati ed organizzazioni riguardo le richieste di attività nell’ambito della CI.

Consiglio di fondazione

Christine Beerli-Kopp, presidente

Christine Beerli, ex vice-presidente del Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR), è nata nel 1953. Ha iniziato la sua carriera professionale come avvocatessa e la sua carriera politica come membro del Consiglio comunale di Biel/Bienne, di cui ha fatto parte dal 1980 al 1983. Dal 1986 al 1991 Christine Beerli è stata membro del Gran Consiglio del Cantone di Berna. Nel 1991 è stata eletta nel Consiglio degli Stati di cui ha fatto parte fino al 2003. È stata tra l’altro presidente della commissione della politica estera e presidente della commissione della sicurezza sociale e della sanità. Nel 2003 Christine Beerli si è ritirata dalla politica. Dal 2006 è presidente del Consiglio dell’Istituto Swissmedic, ed è stata precedentemente, per 10 anni, direttrice del dipartimento di tecnica e di informatica della scuola universitaria professionale di Berna.

Sia nell’ambito dell’aiuto umanitario che in quello della cooperazione internazionale è decisivo scegliere la persona giusta per il posto giusto. Conoscenze specifiche e professionalità sono indispensabili, ma non bastano. Qualità umane come empatia, sensibilità culturale e modestia sono di grande importanza. Anche il bagaglio di esperienze è spesso significativo. Penso che cinfo possa dare un aiuto prezioso ai singoli e alle istituzioni e sono molto contenta di poter dare un mio contributo nel consiglio di fondazione.

Margrit Schenker, vice-presidente

Margrit Schenker ha lavorato per quasi 15 anni come caporeparto Asia/Europa presso la Croce Rossa Svizzera (CRS). In precedenza per vari anni è stata responsabile di programma in diversi Paesi del sud-est asiatico e nell’Europa dell’Est/CSI. Dal 2002 Margrit Schenker è attiva nel consiglio di fondazione di cinfo.

Come consigliera di fondazione di lunga data vorrei contribuire ad avviare i nuovi membri della fondazione, affinché la direzione cinfo e tutto il team possa contare sul migliore e più competente sostegno possibile da parte del consiglio di fondazione per l’attuazione del programma 2017-2019 – in modo che i clienti e le organizzazioni membri della rete cinfo si sentano soddisfatti dalle prestazioni dei servizi.

Angelo Gnädinger

Angelo Gnädinger, giurista e ex-rappresentante speciale dell’OSCE per il Caucaso meridionale, in precedenza ha rivestito la carica di responsabile della mediazione politica presso l’organizzazione non governativa Centro per il Dialogo Umanitario. Fino al 2010 ha lavorato per il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR), come direttore generale e prima ancora sul campo, per esempio nel Vicino Oriente e in Africa, dove ha vissuto a stretto contatto con i conflitti armati degli ultimi decenni, e ha conosciuto anche le sfide della moderna gestione. Angelo Gnädinger ha svolto studi di giurisprudenza, ha conseguito il titolo di avvocato e in seguito per alcuni anni ha lavorato come giudice istruttore.

Le qualità caratteriali e professionali delle collaboratrici e dei collaboratori sono il capitale fondamentale sia delle organizzazioni umanitarie che di quelle per lo sviluppo. Dopo 30 anni di esperienza nella cooperazione internazionale ci credo fermamente! Come consigliere di fondazione di cinfo vorrei dare perciò il mio contributo, affinché queste qualità vengano promosse in modo sostenibile e le persone disposte ad andare in missione possano mettere in atto in maniera ottimale le loro capacità.

Lorenz Indermühle

Da oltre 20 anni Lorenz Indermühle collabora con la Croce Rossa Svizzera (CRS) e il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR) per proteggere la vita, la salute e la dignità delle persone. Ha anche lavorato per piccole ONG in America centrale. Dal 2014 è a capo della Sezione Africa/America della CRS. In questa funzione è responsabile della pianificazione strategica e della direzione del personale. Fino al 2012 si è occupato dell'attuazione, del monitoraggio e della valutazione di varie programmi e progetti della CRS in Europa dell'Est, Asia centrale e nel Sud-est asiatico. Lorenz Indermühle ha conseguito un Msc in cooperazione allo sviluppo presso l'Università di Londra (School of Oriental and African Studies) e un CAS in «Sviluppo delle competenze di leadership» presso l'Alta scuola del Nord-ovest della Svizzera (FHNW). 

cinfo mi ha sempre accompagnato sul lavoro e durante tutta la mia carriera professionale. L'offerta e la professionalità della fondazione mi hanno sempre impressionato, sia a livello personale (consulenza e orientamento professionale) sia a livello organizzativo (assunzione di personale, uno dei compiti principali nella mia attuale funzione). Con la mia esperienza nell'ambito della cooperazione internazionale e la mia rete di conoscenze, come membro del Consiglio di fondazione voglio contribuire a mantenere questa professionalità e preparare cinfo alle nuove sfide.

David Keller

David Keller lavora attualmente come Head of International Affairs presso la scuola universitaria di belle arti di Zurigo. In precedenza ha ricoperto la carica di direttore dell’African Innovation Foundation (AIF), una fondazione privata attiva negli ambiti dell’innovazione imprenditoriale, venture philanthropy e good governance. Precedentemente è stato responsabile presso la DSC per il programma di partenariato pubblico-privato e presso E2 Management Consulting AG che fornisce consulenza a imprese e fondazioni in questioni riguardanti lo sviluppo sostenibile e le strategie CSR (Corporate Social Responsibility). Per sei anni David Keller ha vissuto in America Latina, dove ha lavorato per la fondazione AVINA. Ha svolto i seguenti studi universitari: giurisprudenza a Zurigo, global executive MBA a San Gallo e un MBA a Toronto. Originariamente si è formato come cantante d’opera.

Attraverso il mio impegno nel consiglio di fondazione di cinfo vorrei dare un contributo per promuovere il radicamento di operatori del settore privato come pubblico target di cinfo.

Jean-Noël Wetterwald

Jean-Noël Wetterwald originariamente ha svolto studi di giurisprudenza all’università di Neuchâtel. Per 32 anni ha lavorato per l’ONU, di cui 30 anni come rappresentante in Asia, America Latina ed Europa per l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (ACNUR). Per due anni ha lavorato a New York presso il Fondo delle Nazioni Unite per le attività in materia di popolazione (UNFPAUnited Nations Population Fund ) come responsabile per la gestione di risorse finanziarie.

Tutti i cittadini svizzeri che lavorano nella cooperazione internazionale o per l‘ONU e che sono interessati dovrebbero, attraverso la mia attività presso cinfo, avere l’occasione di approfittare della mia esperienza nel mondo multilaterale.

Erich Wigger

Erich Wigger, storico dell’economia di professione, dal 2011 riveste la funzione di Head of Finance & Services della direzione di HELVETAS Swiss Intercooperation. In precedenza ha lavorato per nove anni come membro della direzione di INTERCOOPERATION. Ha iniziato la sua carriera professionale con un apprendistato di commercio e in seguito ha studiato storia economica ed economia nazionale all’università di Zurigo, dove per vari anni ha lavorato e ha concluso la sua dissertazione. In seguito ha lavorato presso il sindacato SMUV e presso l’Istituto di formazione dei sindacati MOVENDO. Dal 2002 Erich Wigger è attivo nel consiglio di fondazione di cinfo.

Per il mio background professionale mi preme in particolar modo di apportare presso cinfo la mia ampia esperienza professionale che ho maturato nel reclutamento di persone che intendono lavorare all’estero. Inoltre considero importante poter contribuire come membro del consiglio di fondazione alla sostenibilità dell'economia aziendale presso cinfo.

Anne Zwahlen

Anne Zwahlen ha iniziato la sua carriera professionale impartendo corsi di formazione per alcuni anni, tra cui sei in Africa (Algeria e Niger). In seguito ha svolto studi di etnologia all’università di Neuenburg, dopo di che ha cambiato la sua carriera professionale e si è dedicata definitivamente alla cooperazione allo sviluppo. Ha ricoperto diverse cariche presso la Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC: responsabile di programma delle questioni di genere e diritti delle donne, collaboratrice della sezione valutazione e controlling e infine direttrice supplente del reparto Africa occidentale.

Impegnandomi nel consiglio di fondazione di cinfo mi preme in particolare di promuovere in modo attivo le professioni della cooperazione allo sviluppo. Presso la DSC ho rivestito diverse funzioni, ma è sempre stato chiaramente importante, acquisire ulteriori competenze specifiche da aggiungere alle capacità basilari, come per esempio competenza dirigenziale, un senso per il partenariato e buone conoscenze delle sfide che bisogna affrontare in questo campo professionale.

Per contattarci

Avete domande, commenti, o richieste? Rimaniamo volentieri a vostra disposizione.

info@cinfo.ch

Condividi questa pagina